Perché il cane si morde la coda
Guide sui caniAmici a quattro zampe

Perché il cane si morde la coda: cause, rimedi e curiosità

Se hai un cane, avrai sicuramente notato che ogni tanto si morde la coda. È un comportamento comune, ma che può far preoccupare i proprietari, soprattutto se il cane sembra farlo in modo ossessivo. In questo articolo, scoprirai le cause di questo comportamento, i rimedi possibili e alcune curiosità sul perché i cani si mordono la coda.

Perché il cane si morde la coda: cause principali

Ci sono diverse ragioni per cui un cane potrebbe mordersi la coda. Nella maggior parte dei casi la ragione per la quale il cane si morde la coda è per giocare! Specialmente se il nostro cane è ancora un cucciolo, è alla scoperta del mondo e di se stesso e sta ancora imparando a conoscersi.

Potrebbero esserci però diverse ragioni sul perché il cane si morde la coda alcune di queste includono :

  1. Parassiti: I parassiti come pulci o zecche possono causare prurito alla base della coda del cane. Se il cane si gratta continuamente, può causare ferite e infezioni, e il cane può cercare di alleviare il prurito mordendosi la coda. In questo caso ti consiglio di usare un’antiparassitario.
  2. Allergie: Le allergie alimentari o ambientali possono causare prurito e irritazione della pelle del cane, compresa la base della coda. Anche in questo caso, il cane può cercare di alleviare il prurito mordendosi la coda.
  3. Ansia: Il cane può mordersi la coda come forma di auto-soothing se è stressato o ansioso. Questo comportamento può diventare ossessivo se il cane è costantemente stressato o ansioso.
  4. Malattie dermatologiche: Alcune malattie della pelle come la dermatite atopica o la dermatite da contatto possono causare prurito alla base della coda del cane. Questo può portare il cane a mordersi la coda per alleviare il prurito.
  5. Problemi ortopedici: Se il cane ha problemi alle articolazioni o alla schiena, può mordersi la coda come forma di auto-soothing per il dolore o il disagio.

Rimedi per il cane che si morde la coda:

Il trattamento dipende dalla causa del comportamento del cane. Se il cane si morde la coda a causa di parassiti o allergie, il veterinario può prescrivere farmaci per alleviare il prurito e impedire al cane di mordersi la coda. Se il cane ha problemi di ansia, il veterinario può consigliare farmaci o terapie comportamentali per aiutare il cane a gestire lo stress. Se il cane ha problemi ortopedici, il veterinario può consigliare esami approfonditi e trattamenti adeguati.

Curiosità sul comportamento del cane che si morde la coda:

  • I cani non si mordono la coda solo perché sono felici. Questo comportamento può essere dovuto a problemi medici o comportamentali.
  • Alcune razze di cani di taglia piccola , come i bassotti, sono più inclini a mordersi la coda rispetto ad altre.
  • I cuccioli possono mordersi la coda come gioco o espressione di eccitazione. Tuttavia, se il comportamento persiste anche da adulti, potrebbe essere un segnale di stress o ansia.
  • l cane potrebbe intrattenersi mordendosi la coda per passatempo o per catturare l’attenzione del suo padrone, simile a quando si mette in mezzo tra noi quando ci abbracciamo, come abbiamo già visto in precedenza.

Cosa posso fare per impedire al mio cane di mordersi la coda?

La cosa migliore da fare è portare il cane dal veterinario per una valutazione. Il veterinario potrebbe prescrivere farmaci o terapie comportamentali per aiutare il cane a gestire lo stress o il prurito.

Se il cade si morde la coda può causare danni permanenti?

Se il cane si morde la coda solo di tanto in tanto, non dovrebbero esserci danni permanenti. Tuttavia, se il comportamento diventa ossessivo e il cane si morde costantemente, potrebbe causare ferite, infezioni e danni permanenti alla coda.

Conclusione

Il comportamento del cane che si morde la coda può essere preoccupante per i proprietari, ma spesso è dovuto a cause mediche o comportamentali che possono essere trattate. La cosa migliore da fare è portare il cane dal veterinario per una valutazione e seguire le raccomandazioni per il trattamento. Inoltre, è importante monitorare il comportamento del cane e intervenire se il comportamento diventa ossessivo o causa danni alla coda.